Il resveratrolo protegge il cervello

Il resveratrolo protegge il cervello

Scienziati cinesi hanno scoperto un altro benefico effetto del resveratrolo, il polifenolo che rende così “salutari” il vino e la buccia di ogni acino. Alla Zhengzhou University, infatti, i ricercatori hanno scoperto come e perché la sostanza naturale interviene positivamente sulla circolazione sanguigna proteggendo il cervello dallo stress ossidativo, allontanando la demenza vascolare, Alzheimer, ma anche Parkinson e Huntington.

Gli effetti del resveratrolo sono sorprendenti su memoria e apprendimento. Lo hanno testato i ricercatori sugli animali. Su alcuni di essi, affetti da demenza vascolare, il polifenolo ha contribuito a contrastare la degenerazione dei vasi sanguigni.